Casoli Gioielli

Casoli Gioielli - Gioielleria e Argenteria a Parma con vendita Orologi primo e secondo polso in Emilia Romagna Italia

Nel cuore del centro storico di Parma è sita la gioielleria Casoli, rinomata per la sua storia e per l'eleganza delle sue creazioni. Un Atelier raccolto nella storia e nella modernità; infatti la passione per la creazione dei gioielli è affare di famiglia: il padre Tino Casoli ha trasmesso questa passione al figlio Lorenzo.
La gioielleria Casoli si contraddistingue per un'ampia scelta di argenteria, vetri, cristalli , oro e diamanti.
Una particolare attenzione va anche agli orologi, da Casoli ampia scelta.

Photogallery

Redazionali


LA STORIA

La storia dell’oreficeria e gioielleria di Tino Casoli inizia nel primo dopoguerra, quando negli anni ’50 possedere un orologio era considerato un must dal significato profondo e sentimentale, un oggetto che si tramandava di padre in figlio e che rappresentava una sorta di marchio di famiglia da conservare con rispetto. Chissà, forse proprio per questo è stata la sua prima passione fin da bambino: Tino Casoli si è fatto da sé, acquisendo l’arte di orologiaio come apprendista nei piccoli e qualificati negozi di Parma che, laboriosamente, iniziava la ripresa economica in vista del boom degli anni ’60.
Il primo laboratorio, Casoli lo apre nel 1971, in via Bruno Longhi, nel centro storico di una città amichevole, dove tutti si conoscono, la vita scorre tranquilla, senza stress e senza paura, le attività commerciali si basano sul rispetto, sulla profondità dei rapporti umani, e il senso del dovere conosce bene il valore di una stretta di mano.
Nel 1976, Tino viene affiancato da una figura fondamentale: la moglie. Dotata di grande dedizione al lavoro, spirito di sacrificio e serietà, porta la sua eleganza e buon gusto, diventando in breve tempo esperta nell’interpretare i gusti dei clienti.
Dopo qualche anno, Casoli decide di ampliare l’attività: ci vuole un negozio più grande, la clientela aumenta, è sempre più esigente e quindi, nel 1980, ecco il trasloco in p.le Jacopo Sanvitale, nel “salotto” della città, dove l’atelier si trova ancora oggi.
Tutti gli imprenditori e personaggi importanti della città frequentano la gioielleria di Tino Casoli, il cui nome si fa presto notare anche in ambito nazionale, grazie ai tanti personaggi dello spettacolo, teatro, sport e politica che, quando passano da Parma, non mancano di fargli visita.
La competenza e la perizia con la quale Tino Casoli svolge il proprio lavoro va però oltre l’acquisto e la vendita di orologi e preziosi , infatti, dal 1984 egli ricopre il ruolo di Perito del Tribunale di Parma.
La passione per questo mestiere, Tino Casoli l’ha saputa trasmettere al figlio Lorenzo, che collabora con lui da tanti anni ed al quale, da qualche anno, ha ceduto il testimone pur restando in atelier.
Il passaggio di consegne tra padre e figlio è avvenuto in contemporanea con la creazione del nuovo marchio “ Casoli Gioielli “ che ha sostituito lo storico TC e in particolar modo con la ristrutturazione e l’ampliamento del negozio: un’idea di Lorenzo, sostenuta soprattutto dalla mamma.
Pur mantenendo l’attuale collocazione, l’ingresso della gioielleria è stato spostato su Borgo Bruno Longhi, e l’ambiente ristrutturato , creando un confortevole mix tra antico e moderno, con una maggiore visibilità dei prodotti che accoglie le nuove tendenze con la qualità di sempre.